Le ore della verità

La data è sabato 14 maggio. Le ore dalle 14,15 in poi. Il posto il Bocciodromo di Arquata Scrivia. Tra l’Associazione Bocciofila Chiavarese è il ritorno in serie A maschile volo c’è una sola squadra e una sola partita: se batte la formazione piemontese del Rosta nella finale di raggruppamento ritrova la massima serie dopo due anni di purgatorio in A2Il team di Ballabene, primo a punteggio pieno nel girone A Ovest, ha superato in una incerta semifinale il Mondovì: sconfitto in trasferta (13-14), vittorioso in casa (14-7), decisivi i sei tiri (3 accosti, 3 bocciate) di spareggio. La Bocciofila Rosta, a sua volta dominatore del girone B Ovest, ha faticato molto meno per sbarazzarsi della Veloce, vincendo a mani basse entrambe le sfide (20-7 e 22-5). La gara secca in campo neutro vede il team torinese leggermente favorito. Il direttore tecnico della Chiavarese, Antonello Solari, crede nell’impresa: <Rosta è una squadra attrezzata, pensata per la promozione, noi non siamo da meno. Il pronostico incerto tuttavia noi adesso siamo più compatti rispetto ad inizio stagione. Nel momento della verità sabato scorso al Lido ci siamo ritrovati e abbiamo disputato una grande prova, agendo “tutti per uno”. Sono convinto che anche ad Arquata sarà così. Abbiamo centrato obiettivo primario. Adesso c’è la giochiamo>.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.